Direzione Nazionale NCD: una nuova sfida

Sabato 26 luglio a Roma si è svolta l’Assemblea Nazionale del Nuovo Centrodestra, durante la quale sono stati scelti i membri della Direzione Nazionale del partito. Tra le 60 persone individuate dai 500 delegati con diritto di voto ci sono anche io.

Dal momento che la direzione nazionale avrà il delicato compito di segnare il percorso che  NCD dovrà fare per consolidarsi come nuovo partito, dettandone la linea politica e gli obiettivi, esserne parte é per me di grande stimolo.

Si tratta sicuramente di un incarico importante e di grande responsabilità che spero di assolvere nel migliore dei modi cercando di ripagare col massimo impegno la stima che i delegati dell’assemblea nazionale mi hanno dimostrato votandomi.

L’avventura continua…

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Assemblea Regionale NCD Lombardia

Il 7 luglio si è svolta l’assemblea regionale NCD Lombardia, nel corso della quale sono emersi numerosi spunti e riflessioni riguardanti la recente tornata elettorale e le prospettive del partito. Allego il documento in modo che anche chi non ha potuto essere presente possa conoscere il punto di vista del Nuovo Centrodestra lombardo.

Scarica il documento

 

 

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Dove stiamo andando?

Rispondendo a degli amici sulla nuova proposta di legge riguardante le unioni civili…
“Grazie Raffaele perché sei sempre attento a quel che succede a Legnano e oltre.
Io penso che non possiamo opporci ideologicamente a ció che da qui in avanti avverrá nella societá e nella politica.
Sto leggendo il libro sulla vita di don Giussani. Lo consiglio anche a chi non é di CL come me perché é un vero e proprio incontro con una persona di una statura umana impressionante.
Parlando della passione ecumenica di don Giussani sorta negli anni cinquanta e portata avanti tutta la vita, c’é un pezzo che riporto. <<Alla fine degli anni novanta (Giussani) indicherá con la parola “ecumenismo” la natura dello sguardo cristiano verso ogni cosa e la chiave di volta dello sviluppo culturale che nasce dall’avvenimento di Cristo riconosciuto:”L’ecumenismo non é allora una tolleranza generica che puó lasciare ancora estraneo l’altro, ma é un amore alla veritá che é presente, fosse anche per un frammento, in chiunque. Ogni volta che il cristiano incontra una realtá nuova l’abborda positivamente, perché essa ha qualche riverbero di Cristo, qualche riverbero di verità”. Per Giussani la certezza della propria esperienza é ció che fonda l’apertura a tutto ció che incontra: “E la persuasione che la veritá é in me, é con me, mi rende estremamente positivo davanti a tutto: non equivoco, ma positivo. Se c’é un millesimo di veritá in una cosa, lo affermo”>>.
Il problema quindi non é di opporsi ideologicamente a tutte le nuove istanze emergenti (sará sempre peggio andando avanti…) e di fare muro contro muro con chi le porta avanti. I tempi cambiano continuamente, ma il cuore dell’uomo rimane sempre quello, con tutte le esigenze della natura umana come Dio l’ha creata. Allora il nostro lavoro anche nella politica come nella vita é di approfondire sempre di piú la nostra natura umana ascoltando le esigenze piú profonde che ci costituiscono come uomini e di cercare continuamente con le persone che incontriamo un punto di incontro su questo. Per farlo dobbiamo essere certi noi, altrimenti, anziché cercare punti di incontro, saremo noi ad essere fagocitati dalla mentalitá comune.
Mettetelo sul fronte politico: come facciamo a sapere cosa sia bene per le persone e quali obiettivi perseguire con le nostre azioni se non sappiamo neppure cosa costituisce noi? Se non sappiamo noi che cammino vogliamo fare e dove vogliamo arrivare come facciamo a proporlo agli altri? Se non siamo certi noi non riusciremo a perseguire il bene comune, ma continueremo a fare la politica di basso cabotaggio che vediamo di questi tempi e che tanto ci fa arrabbiare. Non é che la politica é “altro” e non é staccata dal resto della nostra vita…
Tanti politici parlano della “questione morale”, ma su cosa si fonda? Cosa propongono?
Credo che in questo punto della storia del NCD il lavoro da fare sia molto piú culturale che strettamente politico. Cominciamo a porci il problema almeno noi a livello locale, altrimenti il nostro ritrovarci, finito l’input delle elezioni europee, sará sempre piú “vuoto” e le prossime sfide elettorali e non ci troveranno ancora cosí, impreparati.
Ovviamente il mio vuole essere solo uno spunto di riflessione. Io sono cristiana….ma anche ecumenica :-)))
Ciao a tutti.

Daniela”

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Ed ora?

Va da sè che il mio impegno proseguirà con immutata passione nel lavoro politico all’interno del Consiglio Comunale di Legnano.
Ma come proseguire lo speciale rapporto che questa campagna elettorale ha fatto nascere con tante persone? Come proseguire una conoscenza che ha svelato la possibilità di un modo, credo, diverso di fare politica?
Vi sono domande e considerazioni interessanti, nate in questa campagna elettorale, che non ho intenzione di lasciar cadere e su cui intendo proseguire il lavoro ed il dialogo con chiunque voglia condividere un pezzo di cammino insieme.

A presto.

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Errata Corrige: 18.169

Sono 18.169 le persone che complessivamente hanno dato fiducia alla mia persona il 25 maggio. E’ per me doveroso, visto lo speciale rapporto che si è creato con ciascuna di loro, non dimenticare nessuno.
Ancora grazie.

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Grazie a 18.157 amici!

Scrivo queste poche righe dopo una notte che, come potrete immaginare, è stata ricca di emozioni e povera di sonno!

Per quanto mi riguarda il risultato di queste elezioni è stato davvero straordinario, andando oltre ogni più rosea aspettativa! In attesa della proclamazione definitiva vi ringrazio tutti perché ogni voto è stato davvero davvero fondamentale per il raggiungimento di ben 18.157 preferenze! 

Quindi grazie di cuore!!! A presto nuovi aggiornamenti!

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Fac simile scheda elettorale

Un piccolo memorandum per i più distratti!

Schermata 2014-05-22 alle 00.25.00

 

Posted in Uncategorized | Leave a comment

“Unione Europea: quale anima?”

Vi segnalo questo bell’articolo pubblicato su Legnano News, relativo all’incontro pubblico “Unione Europea: quale anima?” che si è svolto la sera scorsa a ‪‎Legnano.  E’ bello vedere che nonostante le pressioni di vecchi politici – e con “vecchi” non parlo solo di una questione d’età, ma anche di una vecchiaia della testa e del cuore – ci sono giornalisti capaci di essere imparziali ed onesti!

Vai all’articolo: http://www.legnanonews.com/news/32/38194/#sthash.EZW83LV1.dpuf

Posted in Rassegna Stampa | Leave a comment

“Quale Europa cerchiamo?”. Una domanda grande. Soprattutto per me.

Ieri sera ho partecipato a un bellissimo incontro organizzato dal Centro Culturale di Milano durante il quale Joseph Weiler, Maurizio Ferrera e Bernard Scholz si sono confrontati sul tema “Quale Europa cerchiamo?“.

Posso dire con certezza che è stata una delle più belle serate della campagna elettorale, molto più significativa di tanti incontri politici cui ho preso parte nelle ultime settimane. Gli spunti emersi sono stati numerosissimi e utili per provare a capire più chiaramente perché, nonostante la fatica e gli imprevisti, è valsa la pena candidarsi alle Elezioni Europee!

Spero sia presto disponibile il testo del dialogo tra questi tre uomini che, pur con idee diverse, guardano con grande ragionevolezza e speranza alle sfide che siamo chiamati ad affrontare, in primo luogo col voto del prossimo 25 maggio!

Posted in Europee | Leave a comment

Su Tempi racconto la mia candidatura!!!

Su Tempi n. 20/2014 è stato pubblicato un ampio articolo dedicato alla mia candidatura. Vi chiedo di diffonderlo tra i vostri amici per far sapere a tutti chi sono, perché mi sono candidata e qual è la mia idea di Europa! Grazie!

Scarica il Pdf
Colombo

Posted in Europee | Leave a comment